suomis.jpg

L'ETICA della TERRA, allarga i confini della comunità per includervi, il suolo, le acque, le piante, gli animali e afferma il loro diritto ad esistere e a perpetuare la loro esistenza in uno stato naturale.

L'ETICA della TERRA cambia il ruolo dell'Homo Sapiens: da conquistatore in suo semplice membro e cittadino.

Esiste un intrinseco diritto alla vita, indipendentemente dalla presenza di una categoria economica.
La coscienza ecologica è questo: il convincimento che esiste una responsabilità individuale per la salute della TERRA.

E' la percezione della sua armonia.

Consideriamo perciò: una cosa è giusta quando tende a preservare l'integrità, la stabilità e la bellezza della comunità dei viventi, è sbagliata quando mostra una tendenza diversa.
Aldo Leopold . A Sand County Almanac 1949.